Nuovo credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali "ordinari"


InvestimentiAnno di acquisto 2021Anno di acquisto 2022
Beni strumentali "ordinari"

Investimenti fino al 31 Dicembre 2021 (o 30 Giugno 2022*)

Investimenti dal 01 Gennaio 2022 al 31 Dicembre 2022 (o 30 Giugno 2023**)


  • Credito d'imposta del 10% utilizzabile in tre quote annuali di pari importo a decorrere dall'anno di entrata in funzione del bene

  • Costi ammissibili max. 2 Mil. euro

  • Se ricavi/compensi inferiori a 5 Mil. euro il credito d'imposta è utilizzabile in un'unica quota annuale
  • Credito d'imposta del 6% utilizzabile in tre quote annuali di pari importo a decorrere dall'anno di entrata in funzione del bene

  • Costi ammissibili max. 2 Mil. euro


* a condizione che entro la data del 31 dicembre 2021 il relativo ordine risulti accettato, dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisto. In caso di investimento in leasing finanziario occorrerà invece la firma delle parti in contratto ed il versamento del 20% a titolo di maxi-canone da parte dell’utilizzatore nei confronti della società di leasing.

** a condizione che entro la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato, dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisto. In caso di investimento in leasing finanziario occorrerà invece la firma delle parti in contratto ed il versamento del 20% a titolo di maxi-canone da parte dell’utilizzatore nei confronti della società di leasing.



Nuovo credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali "4.0"


Investimenti
Anno di acquisto 2021
Anno di acquisto 2022
Beni materiali "4.0" di cui all'Allegato A (legge 232/2016)
Investimenti fino al 31 Dicembre 2021 (o 30 Giugno 2022*)
Investimenti dal 01 Gennaio 2022 al 31 Dicembre 2022 (o 30 Giugno 2023**)

  • Credito d'imposta del 50% per investimenti fino a 2,5 Mil. euro

  • Credito d'imposta del 30% per investimenti tra 2,5 e 10 Mil. euro

  • Credito d'imposta del 10% per investimenti tra 10 e 20 Mil. euro

  • Utilizzabile in tre quote annuali di pari importo a decorrere dall'anno di entrata in funzione del bene
  • Credito d'imposta del 40% per investimenti fino a 2,5 Mil. euro

  • Credito d'imposta del 20% per investimenti tra 2,5 e 10 Mil. euro

  • Credito d'imposta del 10% per investimenti tra 10 e 20 Mil. euro

  • Utilizzabile in tre quote annuali di pari importo a decorrere dall'anno di entrata in funzione del bene


* a condizione che entro la data del 31 dicembre 2021 il relativo ordine risulti accettato, dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisto. In caso di investimento in leasing finanziario occorrerà invece la firma delle parti in contratto ed il versamento del 20% a titolo di maxi-canone da parte dell’utilizzatore nei confronti della società di leasing.

** a condizione che entro la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato, dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisto. In caso di investimento in leasing finanziario occorrerà invece la firma delle parti in contratto ed il versamento del 20% a titolo di maxi-canone da parte dell’utilizzatore nei confronti della società di leasing.

Iscriviti alla Newsletter